lunedì 2 luglio 2012

Oboe d'autore per l'Orchestra del Teatro Massimo

Secondo appuntamento lunedì 2 luglio alle ore 21.15 (ingresso libero sino ad esaurimento dei posti disponibili) con i Concerti d'estate 2012 dell'Orchestra del Teatro Massimo di Palermo, ospite ancora una volta del complesso monumentale delle Caserme “Carlo Alberto Dalla Chiesa / Peppino Calatafimi”, aperto eccezionalmente al pubblico grazie ai felici rapporti istituzionali fra il Teatro Massimo e l'Arma dei Carabinieri della Legione Sicilia affidata al comando del Generale di Divisione Riccardo Amato. 

Hansjörg Schellenberger
Ci si sposta dal piazzale esterno dove ha avuto luogo con successo il primo concerto alla più raccolta chiesa dedicata a San Giacomo dei Militari, gioiello architettonico della fine del Quattrocento poco noto al pubblico e da poco riconsegnata dopo un accurato lavoro di restauro curato dalla Soprindendenza dei Beni Culturali. 

Il programma musicale di questo secondo concerto è dedicato al repertorio classico-romantico tedesco, affidato a uno dei suoi interpreti più noti e raffinati di oggi: il direttore e oboista Hansjörg Schellenberger. Già primo oboe dei Berliner Philharmoniker e ospite frequente del Teatro Massimo, Schellenberger presenta un programma con la Sinfonia n. 29 in La maggiore K 201 di Mozart, il Concerto per oboe di Haydn e la celebre Sinfonia n. 4 in Do minore D 417 di Franz Schubert. 

Prossimo appuntamento, venerdì 6 luglio nella lussureggiante atmosfera dell’Orto Botanico dell'Università di Palermo, per un concerto diretto da Carlo Goldstein.

Nessun commento:

Posta un commento