mercoledì 31 agosto 2011

"La notte delle luci" illumina Terrasini

Suggestioni e atmosfere incantate a Terrasini, con “La notte delle luci”, organizzata dalla Pro Loco, rievocazione del miracolo dei ‘lumini’ che - secondo la credenza popolare - salvarono il paese dal terremoto del 1 settembre 1726, grazie all’intercessione della Madonna. 

L'1 settembre, a partire dalle 21, la spiaggia della Praiola, piazza Municipio e piazza Duomo saranno teatro di una vera e propria rappresentazione di teatro di strada, con luci, colori, narrazioni, coregrafie e spettacoli di mimo, per ricordare il terrore, la furia degli elementi, il fervore della preghiera e infine il prodigio di quella note di tre secoli fa. 

Nella prima tappa ci saranno 14 ballerini lungo la battigia, una narratrice e due artisti "mangiafuoco"; nella seconda tappa, davanti al Palazzo di Città, illuminato con luci blu che evocano il maremoto, ci saranno quattro figuranti affacciati al balconi, disperati come le donne la notte del terremoto, un trampoliere ‘acrobata’ del fuoco e un mimo avvolto in un mantello nero a rappresentare le onde in tempesta. 

"Suoni e visioni", documentari d'autore a Palermo

Ancora una serata dedicata al documentario d’autore, l'1 settembre, per la kermesse, a cura di Mario Bellone, “L’arte di sognare”, all’interno della rassegna di “Provincia in festa” dal titolo “Suoni e visioni”.

Vittorio De Seta
In programma a partire dalle 21, nel giadino di Palazzo Jung di Palermo, tre proiezioni: si parte con “De tour De Seta”, regia di Salvo Cuccia, autore della sceneggiatura con Benni Atria. Il regista interverrà alla serata per presentare il suo documentario insieme al curatore della rassegna. Sullo schermo, Vittorio De Seta, Vincenzo Consolo, Michele Mancini, Goffredo Fofi, Franco Maresco, Marco Maria Gazzano, Gianfranco Pannone, Luciano Tovoli. Il documentario è un omaggio a Vittorio De Seta, al suo cinema e alle sue ‘storie’, con una lunga intervista al maestro a cura di Alessandro Rais.

venerdì 26 agosto 2011

Il musical "Cats" arriva a Palermo

Tornano in scena, e questa volta in italiano, i gatti più famosi del mondo. “Cats”, il musical dei record - 300.000 spettatori in 50 città, per più di 240 repliche nelle stagioni precedenti - fa tappa a Palermo, venerdì 26 e sabato 27 agosto, ore 21,30 al Teatro di Verdura

Una scena dello spettacolo
Basato sul libro di Thomas Stearns Eliot “Old Possum’s Book of Practical” - le poesie erano inizialmente lettere che Eliot scriveva ai nipotini e che vennero poi successivamente pubblicate – “Cats” è anche uno dei più grandi successi della Compagnia della Rancia, l’ensemble italiano più creativo e innovativo nel campo, che ha avuto “l’ardire” di tradurre e adattare in italiano alcuni dei più famosi spettacoli di Broadway. 

Musica e arti di strada sulle Madonie

Dopo il successo dell'anno scorso, con oltre tremila presenze registrate in soli due giorni, sta per prendere il via la seconda edizione del Valdemone Festival, che si terrà a Pollina (Pa), dal 26 al 28 agosto, in concomitanza con la XXIV Sagra della Manna.

I Camillocromo
Il festival delle arti di strada della Sicilia occidentale, promosso e organizzato dalle associazioni Handala, Skirokku, Tanto di Cappello, Giocolieri Siciliani, Zaum, Kiklos e dal Comune di Pollina nasce con lo scopo di promuovere e condividere le arti di strada all'interno di un territorio ricco di bellezze e suggestioni, situato nel cuore delle Madonie. Per tre giorni, dal pomeriggio a notte fonda, un vasto corollario di artisti si esibirà nelle strade e nelle piazze di Pollina con performance teatrali, danza, giocoleria, clownerie e funambolismo.

martedì 23 agosto 2011

Termini Imerese, nel degrado il Ponte San Leonardo

Nel degrado il settecentesco ponte sul fiume San Leonardo. A denunciare lo stato di totale abbandono in cui si trova la maestosa architettura è l’Associazione SiciliAntica con una lettera scritta al sindaco del Comune di Termini Imerese e alla Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Palermo.

Il ponte sul fiume San Leonardo a Termini Imerese
“Nonostante il monumentale ponte, alcuni anni fa sia stata sottoposto, da parte della Soprintendenza ai Beni Culturali di Palermo, ad un pregevole intervento di restauro conservativo – scrive nella lettera Alfonso Lo Cascio, della presidenza regionale di SiciliAntica - una assoluta mancanza di manutenzione e l’assenza di costanti lavori di pulitura ha trascinato nel degrado la superba opera architettonica. Larghe crepe si sono aperte nella zona dove la struttura stessa si collega al piano di campagna e che rischia, in un eventuale cedimento, di trascinare parte della lunga rampa laterale. Ulteriore preoccupazione destano inoltre alcuni elementi dell’arcata centrale che mostrano iniziali segni di distacco e che andrebbero attenzionati con grande cura”. L’Associazione chiede un immediato intervento al fine di bloccare lo stato di degrado ed evitare il crollo di parte del monumento che giorno dopo giorno appare sempre più probabile. 

mercoledì 10 agosto 2011

Arriva a Castellana Sicula una tela di Lorenzo Lotto

Domani pomeriggio alle 19, presso il palazzo comunale di Castellana Sicula, nel Palermitano, verrà inaugurata l'esposizione della tela di Lorenzo Lotto "Ritratto di Ludovico Grazioli" appartenente alla collezione della fondazione Cavallini Sgarbi che, per gentile concessione di Vittorio Sgarbi, rimarrà esposta fino al 23 agosto.

Lorenzo Lotto - "Ritratto di Ludovico Grazioli"
La preziosa tela ha girato i più prestigiosi musei del mondo, da ultimo è stata esposta al Museo Diocesano di Milano in occasione della straordinaria mostra "Gli occhi di Caravaggio" a cura di Vittorio Sgarbi, ritenuto a buona ragione uno degli eventi culturali italiani più prestigiosi dell'anno.

L'esposizione rappresenta uno degli eventi culturali più prestigiosi dell'estate madonita che, associata alla recente inaugurazione del museo civico archeologico di Contrada Muratore, fa del cartellone estivo di Castellana Sicula un punto di riferimento per gli amanti del turismo culturale. La tela sarà visitabile gratuitamente ogni giorno, mattina e pomeriggio, per tutta la durata dell'evento.

Al via il Festival del Cinema Archeologico di Agrigento

Ritorna l'appuntamento con il Festival del Cinema Archeologico, nella suggestiva cornice della Valle dei Templi di Agrigentodal 17 al 20 agosto, con ingresso libero, alle ore 21,00. Il Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi ha organizzato la VIII edizione del Festival su quattro serate condotte nella quiete del Baglio di casa Sanfilippo, dove ben si percepisce il fascino dei templi in un coinvolgente panorama notturno di luci.

Il Festival si conferma tra gli eventi culturali che, meglio, riescono a captare l’interesse e il consenso di studiosi, appassionati e turisti. I filmati costituiscono occasioni di approfondimento e ricerca per il loro valore divulgativo, tecnico e scientifico, e, proiettati su una vetrina nazionale, contribuiscono alla valorizzazione del patrimonio archeologico. Sulla linea che rispetta il principio “vivere il passato per comprendere meglio il presente”, anche questo anno, proiezioni dei migliori film archeologici, italiani e stranieri, riusciranno a coinvolgere un grande pubblico.

Informazioni: 0922 621634.

La Colombaia di Trapani passa dallo Stato alla Regione

Il Castello della Colombaia di Trapani
Il 10 agosto alle 12,30 nella sede dell'assessorato regionale dell'Economia, in Via Notarbartolo, a Palermo sarà firmato l'atto di consegna con cui il Castello della Colombaia di Trapani sarà definitivamente trasferito dallo Stato alla Regione. Per l'agenzia del Demanio sottoscriverà l'atto Giusto Santoro e per la Regione l'assessore all'Economia, Gaetano Armao.

domenica 7 agosto 2011

Bisacquino, cortometraggi per ricordare Frank Capra

Domenica 7 agosto, alle 21.00 in Piazza Triona a Bisacquino (PA) sarà proiettato il documentario di Gianfranco Mingozzi, "Arriva Frank Capra", dedicato al grande regista americano originario di Bisacquino. La proiezione del documentario sarà l’occasione per presentare la seconda edizione del Bisacquino Festival Set (in programma dal 19 al 21 agosto), ideato da Giuseppe Gigliorosso, prodotto e organizzato dal Comune di Bisacquino, guidato dal sindaco Filippo Contorno. 

Set in strada a Bisacquino
Il Festival si propone di sostenere il cinema indipendente, con una particolare attenzione a quello siciliano, incoraggiando i giovani alle professioni dello spettacolo e valorizzando la conoscenza del territorio siciliano attraverso l’ospitalità di set cinematografici. Così anche quest’anno il Comune di Bisacquino ha bandito un concorso per la realizzazione di cortometraggi della durata massima di 20 minuti da realizzare nel territorio e ispirati alla figura di Frank Capra e al fenomeno dell’immigrazione. 

martedì 2 agosto 2011

Teatro Massimo: in anteprima la Stagione 2012

Presentato in anteprima il programma delle attività artistiche 2012 del Teatro Massimo di Palermo. Come sempre otto opere e due balletti, cui si aggiungono una ricca programmazione sinfonico-corale con solisti ospiti di fama internazionale e una rassegna parallela interamente dedicata agli studenti.

Una scena da "Le damnation de Faust" con la regia di Terry Gilliam
(foto:Tristram Kenton)
È frutto di una prestigiosa coproduzione internazionale lo spettacolo per il titolo inaugurale La damnation de Faust di Hector Berlioz (22-29 gennaio): un allestimento realizzato insieme alla English National Opera e alla Vlaamse Opera che porta la firma di una celebrità come Terry Gilliam, geniale innovatore del linguaggio televisivo, cinematografico e teatrale postmoderno, – per la prima volta impegnato nell'opera – membro americano dei Monty Phython, fantasioso e irriverente regista di film come “Brazil” (1985), “Le avventure del barone di Münchausen” (1988), “La leggenda del Re pescatore” (1991 - Leone d’Argento a Venezia), “L’esercito delle 12 scimmie” (1995 – con Bruce Willis e Brad Pitt), “Paura e delirio a Las Vegas” (1998), “I fratelli Grimm e l’incantevole strega” (2005), “Parnassus. L’uomo che voleva ingannare il diavolo” (2009).