mercoledì 4 dicembre 2013

Ragusa Ibla, torna la Settimana multimediale del Barocco

Dopo il successo del Premio Heritage Sicilia, l'Heritage Sicilia Festival 2013 ritorna dall'8 al 14 dicembre con la Settimana multimediale del Barocco, che si svolgerà nell'Auditorium S. Vincenzo Ferreri a Ragusa Ibla

Ragusa Ibla
L'obiettivo della manifestazione, organizzata dall'Associazione culturale Heritage Sicilia e dal Centro studi Helios, consiste nel valorizzare e promuovere il patrimonio culturale siciliano, tangibile e immateriale, sia attraverso strumenti tradizionali di diffusione della cultura sia attraverso nuove tecnologie multimediali.

A tal fine, nell'Auditorium S. Vincenzo Ferreri saranno allestite due mostre collettive. La prima, dal titolo “Armonie Barocche”, esporrà le opere pittoriche di quindici artisti raffiguranti il Barocco, nelle sue forme e nei suoi colori. L'altra, intitolata “Barocco e Multimedia”, proporrà un percorso espositivo fotografico, con stazioni multimediali che proietteranno le immagini del Barocco e dei monumenti delle città inserite nella World Heritage List dell’Unesco.

“Si tratta di un progetto 'aperto' – spiega Ignazio Caloggero, direttore dell'Associazione Heritage Sicilia – destinato ad artisti e fotografi, appassionati o professionisti, che vogliono esporre e far conoscere le loro opere. I quadri e le fotografie selezionate che non troveranno spazio all'interno di questo evento, saranno comunque inserite in una nuova mostra prevista per la prossima edizione dell'Heritage Sicilia Festival”.

Rientra nell'iniziativa anche la premiazione del Concorso letterario internazionale "Heritage Sicilia 2013", che si terrà sabato 14 dicembre alle ore 17,30, sempre nell'auditorium S. Vincenzo Ferreri. Tre le sezioni in concorso, tutte incentrate sul tema della Sicilia e della sicilianità: poesia in lingua italiana, poesia dialettale siciliana e narrativa breve. La commissione giudicatrice assegnerà tre premi per ogni sezione. Ai primi tre classificati andranno una pergamena, la pubblicazione di una sua raccolta di opere (libro ed e-book) e l'inserimento del testo nel catalogo del concorso. Al primo e al secondo classificato, inoltre, andranno premi in denaro rispettivamente di 500,00 e 200,00 euro.

Nessun commento:

Posta un commento