venerdì 29 novembre 2013

Palazzo Adriano festeggia "Nuovo Cinema Paradiso"

La famosa piazza che ospitò le riprese di “Nuovo Cinema Paradiso” raduna per un giorno registi, autori, critici, fotografi ed esponenti di spicco del mondo della produzione cinematografica: in programma mostre, musica live, cortometraggi e la proiezione di interviste inedite. 

Palazzo Adriano, piazza Umberto I
Per celebrare i 25 anni dall’uscita di “Nuovo Cinema Paradiso” nelle sale cinematografiche, si riaccendono i riflettori sulla famosa piazza di Palazzo Adriano nella quale Giuseppe Tornatore ambientò il film che gli valse un Oscar. Con “La piazza è mia - Suoni colori e visioni della Sicilia a 25 anni da Nuovo Cinema Paradiso”, evento organizzato dalla testata giornalistica Magaze e in programma sabato 14 dicembre, il piccolo paese sicano raduna per la prima volta registi, autori, critici cinematografici, fotografi e esponenti di spicco del mondo del cinema e della produzione audio e video.

Il programma (presto disponibile), oltre ad un dibattito pubblico ricco di ospiti, prevede molti altri eventi collaterali scanditi nel corso della giornata con mostre, musica live, cortometraggi e la proiezione di interviste inedite. Come nei sei lunghi mesi di riprese nel 1988, Palazzo Adriano torna ad essere set ideale per raccontare storie, scorci ed impressioni dall’entroterra siciliano, promuovendo scenari e talenti nascosti ai più: un’occasione non solo per svelare curiosi retroscena che stanno dietro la lunga permanenza di Tornatore e della sua troupe nella cittadina, ma anche un momento di confronto sullo stato di salute del cinema made in Sicily.

La manifestazione, partendo dall’omaggio alla pellicola, ripercorre la tradizione cinematografica siciliana, tra musiche, sceneggiature memorabili e nuove sperimentazioni artistiche. Un evento parallelo a molti altre celebrazioni in corso in ogni parte del mondo: dalle emittenti televisive cinesi alla casa di distribuzione britannica Arrow Film che ha restaurato il negativo della pellicola per portarlo a dicembre in sala. Con “La Piazza è mia”, il senso dei festeggiamenti promossi dalla testata Magaze prova ad essere più ampio: partire dal cuore di una piazza – gioiello di pietra bianca incastonato fra le montagne ed emblema di un film che ha condotto negli anni migliaia di turisti sulle tracce di quei vicoli nascosti - per provare a raccontare il potenziale insuperabile di moltissime altre realtà circostanti, ricche di storie, talenti, ambizioni e progetti in atto. 

Per rimanere sempre aggiornati sull’evento è possibile seguire gli appuntamenti con “La piazza è mia - Suoni colori e visioni della Sicilia a 25 anni da Nuovo Cinema Paradiso”, anche su Twitter usando gli hashtag #lapiazzaèmia #magaze #nuovocinemaparadiso #palazzoadriano #scattisicani. È inoltre possibile iscriversi all’evento compilando l’apposita scheda on line su http://www.magaze.it/wps/registrazione-evento-la-piazza-e-mia/. L’ingresso è gratuito.

Nessun commento:

Posta un commento