lunedì 11 novembre 2013

Festival di Morgana, "The Bag Lady" in scena a Palermo

Musica e canto si intrecciano con immagini suggestive in un raffinato spettacolo dal carattere fortemente evocativo che esplora le possibili connessioni tra il teatro di oggetti e il corpo. Protagonista di The Bag Lady (la signora dei sacchi), in scena martedì 12 novembre al Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino di Palermo, è una donna solitaria che costruisce intorno a sé un silenzioso mondo artificiale. 

Una scena dello spettacolo
Nelle sue mani ogni sacco si trasforma fino a prendere vita e diventare personaggio. Immersa nel buio, la Bag Lady intraprende un viaggio alla riscoperta del proprio passato e dei propri ricordi, trasferendo desideri e fantasie sui suoi personaggi. Emergono così pezzi di vita che illuminano a poco a poco l’oscurità del palcoscenico. Le figure create con le buste di plastica raccontano di una ballerina che non può danzare finché non scoprirà i propri sentimenti, di un gentiluomo che sta aspettando la donna amata, di una geisha che trasforma una canna di bambù in un flauto mortale e così via.


Sarah Anglada, interprete dello spettacolo, si è laureata in arte drammatica presso l'Institut del Teatre di Barcellona e successivamente si è formata come ballerina di danza contemporanea approfondenedo anche la tecnica del Butoh. Ha collaborato con Mariantònia Oliver, Mario G. Saez (Erre Que Erre), Roseland Musical, Pallapupas, Improvisto´s Krusty Show e attualmente oltre a The Bag Lady Theatre, lavora con Nats Nus e Senza Tempo.


INGRESSO:
Intero € 8,00
Ridotto € 5,00

INFO E PRENOTAZIONI: 091.328060
www.festivaldimorgana.it

Nessun commento:

Posta un commento