lunedì 12 dicembre 2011

L'arte di Edo Janich torna a Palermo

Venerdì 16 dicembre 2011, alle ore 18,30, presso la Galleria Spazio Parallelo di Palermo, sarà inaugurata una personale di Edo Janich, “Disegni e incisioni”, a cura di Fabio Lupo. La mostra segna il ritorno dell’artista friulano a Palermo dopo anni di assenza.

Edo Janich, "Teatro Massimo"
In mostra una decina di disegni recenti, appositamente realizzati e ispirati alla città di Palermo e un’antologia delle sue più celebri e prodigiose incisioni, frutto della trentennale ricerca espressiva dell’artista, dagli anni settanta sino ad oggi. 

Leonardo Sciascia, appassionato cultore d’arte e suo ammirato sostenitore, così scrive nel 1974: "[…] oggi sono pochissimi gli incisori veri. Scomparsi Bartolini, Morandi e Viviani in Italia bastano le dita di una mano a contarli: e magari fermandoci al quarto che è certamente Janich". Fra i suoi estimatori anche Ugo Attardi, Renzo Vespignani e Nicolò D’Alessandro che in uno scritto del 1988 ne esalta la non comune capacità di scrivere le immagini attraverso la luce.

La mostra resterà aperta fino al 14 gennaio 2012. Orari: lunedì-venerdì ore 17-20,  sabato ore 10.30-13 | 17-20.

Nessun commento:

Posta un commento