giovedì 12 settembre 2013

Palermo, concorso per il recupero dei Cantieri alla Zisa

Un concorso internazionale di idee per cambiare il volto delle aree ancora da valorizzare all’interno dei Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo: è questa la novità contenuta nella delibera n.147 della giunta comunale. 

Tre i temi sui quali verterà il concorso: 1) Riqualificazione a livello urbano e relazioni tra l’area e il suo tessuto circostante; 2) Architetture e programma di uso degli spazi; 3) Spazi aperti, accessi, piazze a giardini. Sarà su queste direttive principali che potranno spaziare le idee dei partecipanti al concorso, il cui bando sarà reso pubblico entro il 31 dicembre 2013. 

“Saranno i cittadini, residenti a Palermo e non – spiega il sindaco Leoluca Orlando – a dare nuova linfa vitale a quello che abbiamo immaginato e ribattezzato come ‘Polo della Contemporaneità.”. “Dopo l’apertura dello Zac – prosegue l’assessore alla Cultura, Francesco Giambrone – del cinema Vittorio De Seta, della sala Michele Perriera e delle otto botteghe/laboratorio, puntiamo al recupero di tutta l’ex area industriale Ducrot che sempre più si afferma come il Polo della Cultura partecipata nella nostra città”.

Nessun commento:

Posta un commento