domenica 15 settembre 2013

Presentata la stagione 2014 del Teatro Massimo

Da Emma Dante a Desiree Rancatore ed Eleonora Abbagnato e ancora Gabriele Ferro, Francesco Zito e Vincenzo Taormina: la stagione di opere e balletti 2014 del Teatro Massimo di Palermo avrà un forte accento palermitano, con tre nuove produzioni interne sui nove titoli proposti. Si presenta così al pubblico il nuovo anno musicale del teatro palermitano pensato dal commissario straordinario del Massimo, il prefetto Fabio Carapezza Guttuso, e dai consulenti artistici Lorenzo Amato ed Eytan Pessen.

Fabio Carapezza Guttuso, Emma Dante e Gabriele Ferro
Tra le novità di quest'anno, anche un caffè letterario fruibile dall'esterno. La gara per l'affidamento della gestione scadrà il prossimo 30 settembre. "Grazie al nuovo piano artistico e gestionale e all'impegno collettivo di tutti i lavoratori - dichiara Carapezza Guttuso - il Teatro Massimo oggi puo' presentare nel dettaglio il programma del 2014, un programma che comprende un'ampia parentesi storica del repertorio operistico, da Mozart a Strauss, passando per Bellini, Donizetti e gli immancabili Verdi e Puccini, e due classici della danza, 'Romeo e Giulietta' e 'Carmen', opere e balletti messi in scena con artisti di rilievo internazionale e allestimenti che faranno scoprire al pubblico anche nuove letture di grandi classici, come nel caso di 'Norma', o la sontuosità della tradizione italiana nel caso di 'Tosca'". Rinnovo abbonamenti dal 14 settembre al 6 ottobre 2013, nuovi abbonamenti dal 13 ottobre al 17 novembre 2013.

Nessun commento:

Posta un commento