giovedì 15 settembre 2011

Alle FAM una mostra per il gallerista Nino Soldano

È dedicata all’avventura milanese di un celebre gallerista di origine siciliana, Nino Soldano, la prossima esposizione delle FAM di Agrigento, la galleria d’arte moderna delle Fabbriche Chiaramontane gestita dagli Amici della Pittura Siciliana dell’Ottocento. S’intitola “Vite da gallerista. Nino Soldano” è curata da Marco Meneguzzo, che per le FAM ha firmato le ricognizioni attraverso l’Astrattismo (Astrazione Siciliana, 2010) e l’Arte Concettuale (Sulla Parola, 2011) ed è in programma da sabato 17 settembre al 13 novembre. Ingresso libero.

All’inaugurazione, fissata per le ore 19 di sabato, interverranno insieme al protagonista anche alcuni artisti come Claudio Verna, Elio Marchegiani, Fernando De Filippi, Umberto Mariani.

Per la prima volta le FAM si occupano di una figura professionale fondamentale nel sistema dell’arte: quella del gallerista. Una mostra-pilota che ne germinerà altre nelle prossime stagioni facendone una sorta di appuntamento fisso.

Nativo di Sciacca (Ag) e attivo a Milano già dalla fine degli anni Sessanta Nino Soldano è raccontato attraverso le opere di una nutrita schiera di artisti dei quali ha intuito da subito le potenzialità espressive. Artisti che, in molti casi, il suo Studio Ennesse – spazio di riflessione, incontro e proposta che prende forma a Milano durante la rivoluzione studentesca del ’68 – tiene a battesimo e che Soldano segnala ai collezionisti d’arte contemporanea più attenti, contribuendo così alla loro crescente affermazione. Legatissimo alla sua Sicilia, anche sotto il profilo sociale e civile, Soldano ha contribuito personalmente alla realizzazione del Museo di Gibellina con la donazione del primo nucleo della collezione di opere d’arte e la realizzazione delle stagioni teatrali nella città del terremoto durante gli anni Ottanta.

La mostra è corredata da un catalogo pubblicato da Silvana Editoriale e si divide in quattro diverse sezioni, espressione dei nuclei di artisti e di pensiero che hanno caratterizzato l’attività di Soldano: “La protesta”, “L’analisi”, “La Sicilia” e “Fuori schema”.

Gli artisti in mostra, in ordine alfabetico, sono: Baratella, Barna, L. Bartolini, Battaglia, Bruno, Camorani, Chiari, De Filippi, G. Biasi, Gastini, Germanà, Guerresi, Isgrò, Marchegiani, U. Mariani, Masi, Morales, Ortelli, Panseca, Pinelli, Plessi, A.. Pomodoro, Sacchi, Schifano, Senesi, Sottile, Spadari, Verna, Vigo, Zappettini.

Info:  0922 27729

Nessun commento:

Posta un commento