venerdì 30 settembre 2011

A Palermo "Il passaggio difficile" di De Grandi

È stata inaugurata ieri sera, alla Galleria d'Arte Moderna di Palermola mostra di Francesco De Grandi "Il passaggio difficile", a cura di Marco Bazzini e Helga Marsala. L'esposizione, realizzata in collaborazione con l'associazione Ars Mediterranea e la Galleria Aike-Dell'Arco (Palermo/Shanghai), continua il ciclo di mostre che la GAM dedica ai giovani artisti siciliani e rimarrà aperta fino al 30 ottobre.

"Il passaggio difficile" è un'opera unica, una grande installazione pittorica che si struttura negli spazi dedicati alle mostre temporanee della GAM. Molteplici visioni, ma concepite per un solo viaggio, un attraversamento interiore, lento, rituale.

Francesco De Grandi - artista mid career che vive e lavora tra Palermo e Shanghai- concepisce una mostra che va letta come una scrittura articolata e compatta, un testo narrativo, una sceneggiatura teatrale scandita in tre atti. Sono le immagini a ricamare una scrittura distesa su più livelli, che attinge da immaginari complessi legati alla pittura di genere (paesaggio, ritratto, natura morta), tra atmosfere gotiche e post-romantiche, estetica del nostalgico, venature noir, incursioni psichedeliche, celebrazione del sacro, sentimento panico della natura, gusto per il decadente.

Nessun commento:

Posta un commento