venerdì 18 febbraio 2011

Teatro, il "Mercadet" di Balzac in scena a Catania

Nuova edizione e cast prestigioso per il capolavoro di Balzac Mercadet (L’affarista): regia a firma di Antonio Calenda, protagonista Geppy Gleiesses. Continua così la carrella di spettacoli ospiti inseriti nel cartellone di prosa del Teatro Stabile di Catania, impaginato dal direttore Giuseppe Dipasquale sul leitmotiv “il tempo della musica”, metaforico tema conduttore, a sottolineare come in tempi di crisi s'imponga l'esigenza di linguaggi universali. 

Paila Pavese, Geppy Gleiesses e Marianella Bargilli
Lo spettacolo sarà in scena all'Ambasciatori dal 22 febbraio al 6 marzo. In scena, oltre Gleijeses, Marianella Bargilli, Paila Pavese, Osvaldo Ruggieri, Francesco Benedetto, Adriano Braidotti, Piergiorgio Fasolo, Antonio Ferrante, Ferruccio Ferrante, Antonio Tallura, Alfonso Veneroso, Jacopo Venturiero. Le scene sono di Pier Paolo Bisleri e le musiche di Germano Mazzocchetti; coproduzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, Teatro Stabile di Calabria, Teatro Quirino “Vittorio Gassman”.

"La commedia di Balzac – spiega il regista Antonio Calenda – possiede una stringente attualità, un incredibile impatto sul lettore contemporaneo, poiché tratta temi molto sentiti, come la frenesia e l’immoralità delle speculazioni economiche, lo spietato gioco delle Borse, il mondo losco e cinico degli affari. Proprio il modo incisivo, realistico e allo stesso tempo molto ironico in cui l’autore raffigura questo universo ambiguo, e la sua perfetta, significativa attinenza con il nostro presente, mi ha indotto, assieme a Geppy Gleijeses, a incentrare su questo testo un nuovo progetto di coproduzione".

Nessun commento:

Posta un commento