lunedì 21 marzo 2011

Danza, Nina Ananiashvili al Teatro Bellini di Catania

Debutta martedì 22 marzo alle ore 20,30, il balletto Ashton Grand Soirée, terzo appuntamento della Stagione lirica 2011 del Teatro Massimo Bellini di Catania. In scena per sette recite, fino a domenica 27 marzo, lo spettacolo è un tributo ad uno dei più grandi coreografi del Novecento, sir Frederick Ashton (1904-1988). Ad offrirlo al pubblico siciliano saranno i solisti e il corpo di ballo del Balletto di Stato della Georgia nel Teatro dell’Opera di Tbilisi, diretto dalla celebre ballerina e coreografa Nina Ananiashvili, lei stessa protagonista di uno dei balletti di cui è composto lo spettacolo. L’orchestra del “Bellini” sarà diretta da David Mukeria.

La danzatrice e coreografa Nina Ananiashvili
Il Balletto di Stato della Georgia, assieme a quello del Royal Ballet di Londra che per molti anni vide al timone proprio sir Ashton, è tra i pochissimi al mondo a poter rappresentare gli spettacoli del grande coreografo anglo-ecuadoregno. Merito della stessa Nina Ananiashvili che, dopo tanta parte della sua luminosa carriera passata sui palcoscenici dei teatri più prestigiosi del mondo, sette anni fa ha deciso di tornare nel suo Paese per dirigerne il più prestigioso corpo di ballo, quello appunto che ha sede nel Teatro dell’Opera di Tbilisi intitolato a Zakaria Paliashvili.
 
Sette le recite previste, due delle quali, i turni “S2” e “B”, nello stesso giorno. Dopo il debutto di martedi 22 marzo alle ore 20,30 (turno “A”), seguiranno: Mercoledì 23 marzo 2011 ore 17,30, turno "S1"; giovedì 24 marzo 2011 ore 17,30, turno "C"; venerdì 25 marzo 2011 ore 16,00, turno "S2"; venerdì 25 marzo 2011 ore 21,00, turno "B"; sabato 26 marzo 2011 ore 17,30, turno "R"; domenica 27 marzo ore 17,30, turno "D". 

Il botteghino di piazza Vincenzo Bellini è aperto tutte le mattine dei giorni feriali dalle 9,30 alle 12,30; dal martedi al venerdi apertura pomeridiana ore 17-19. Nei giorni di recita, l’apertura pomeridiana avverrà un’ora prima dell’inizio dello spettacolo. Infoline 095 7150921, sito internet www.teatromassimobellini.it.

Nessun commento:

Posta un commento