venerdì 29 luglio 2011

"Etna Comics", Catania diventa capitale del fumetto

Catania è pronta a trasformarsi in una metropoli di creatività. È online il programma di Etna Comics, la più grande fiera del fumetto e della videoludica della Sicilia che, dal 9 all’11 settembre 2011, si svolgerà presso il Centro fieristico e culturale Le Ciminiere di Catania.

L’evento è organizzato da Medea Communications Srl, società leader nell’organizzazione di eventi congressuali e culturali, con la collaborazione dell’associazione culturale Rakuen Cosplay. Tre giorni di creatività e divertimento per cultori dei fumetti, ma anche per collezionisti, cosplayers, amanti dei giochi di ruolo e di società, videogiocatori, appassionati della cultura pop e tradizionale giapponese.

Tra creature soprannaturali e eroi prodigiosi, si parte venerdì 9 settembre con un programma ricco di appuntamenti. Sette aree a disposizione degli appassionati: Area Comics, Area Games, Area Performance, Sala Conferenze, Sala Workshop, Japan Room, Area Palco.

Sono attese alla fiera, le più importanti case editrici italiane ed internazionali, rappresentanti di un ricco panorama artistico, che spazia dal fumetto italiano moderno a quello d’epoca, dalle produzioni americane ai manga giapponesi. Nell’Expo Area, che accoglierà anche fumetterie, negozi di gadget e di collezionismo, saranno allestite esposizioni di tavole originali, nonché spazi dedicati ai privati per la mostra di creazioni artigianali o per scambi di materiale da collezione. Vi si terranno, inoltre, workshop e conferenze realizzate in partnership con associazioni del settore, concerti di sigle dei cartoni animati con l’esibizione di cover band e con l’eccezionale partecipazione, frutto della collaborazione con Radio Animati, degli interpreti “storici".

Le Japan Rooms saranno la meta privilegiata degli amanti dei fumetti, degli Anime giapponesi e di tutte le sub culture ad essi legate. Si potrà partecipare ai Cosplay Contest e a mini corsi di tre giorni di lingua e cultura giapponese. All’interno delle “stanze giapponesi” sarà possibile scovare molte altre attrattive e dimostrazioni, quali il cerimoniale del tè, il rito di vestizione del kimono, la cucina tipica, esibizioni di arti marziali. Etna Games sarà, invece, un’area dedicata al mondo del gioco. I visitatori potranno partecipare a tornei di videogiochi e di giochi di ruolo, come Dungeons & Dragons, e di carte, come Magic.

1 commento: