sabato 2 aprile 2011

L'arte contemporanea siciliana arriva a Milano

Il 6 aprile inaugura all'interno di Frigoriferi Milanesi un ufficio distaccato di Riso, Museo d'Arte Contemporanea della Sicilia. Nato dalla collaborazione con Frigoriferi Milanesi e l'associazione culturale Fare, accoglierà l'Archivio S.A.C.S. Sportello per l'Arte Contemporanea Siciliana, che contiene materiale documentario di oltre settanta artisti siciliani. 

Rita Casdia - Bird Head (Series UFOr3 - 2010)
Lo stesso giorno negli spazi espositivi al piano terra inaugura anche "Archive Fever", la mostra di apertura della Galleria S.A.C.S., un luogo d'incontro aperto al pubblico che affiancherà l'attività dell'Archivio per mostre, presentazioni di libri, discussioni e progetti culturali.

A cura di Giovanni Iovane, "Archive Fever" - in corso fino al 15 maggio 2011 - è una mostra collettiva di analisi sui risultati dell'arte contemporanea siciliana, con quindici artisti selezionati all'interno dell'Archivio S.A.C.S. Sono esposte oltre venti opere, alcune delle quali realizzate apposta per l'occasione, di Adalberto Abbate, /barbaragurrieri/group, Federico Baronello, Manfredi Beninati, Marco Bonafè, Rita Casdia, Benny Chirco, Gabriella Ciancimino, Annalisa Furnari, Stefania Galegati Shines, Francesco Lauretta, Concetta Modica, Paolo Parisi, Maria Domenica Rapicavoli, Sandro Scalia, con tecniche che variano dal disegno e la pittura alla fotografia, dal video all'installazione.

Nessun commento:

Posta un commento