sabato 14 maggio 2011

A Bagheria riapre la "putia" di Ignazio Buttitta

Domenica 15 maggio alle 17,30 a Bagheria, dopo oltre quindici anni, riapre la "putia" di Ignazio Buttitta. In occasione dell'evento il maestro Carlo Puleo, artista e amico del poeta bagherese maggior esponente della poesia dialettale in Italia, inaugura all'interno della bottega la mostra fotografica “Ignazio Buttitta. Viaggio nella memoria”, un'accurata selezione di scatti che ritraggono il poeta a Bagheria, nella sua "putia" tra i suoi concittadini.

Ignazio Buttitta nella sua "putia" (foto Carlo Puleo)
Nel corso della cerimonia di inaugurazione, in cui interverranno l'assessore Emanuele Tornatore e la famiglia Buttitta (i figli Nino, Flora e Aurora; i nipoti Ignazio, Nara, Emanuele) è prevista anche un'esibizione del cantastorie (nonché ideatore e curatore dell'evento) Paolo Zarcone e del chitarrista Francesco Maria Martorana; il poeta bagherese Nino Lo Piparo reciterà, invece, alcuni suoi versi dedicati a Ignazio Buttitta. 

La "putìa" si trova in corso Umberto I, n. 28 e sarà visitabile dal 15 al 29 maggio, tutti i giorni, dalle ore 17 alle ore 20.

Nessun commento:

Posta un commento