venerdì 20 maggio 2011

La Sinfonica Siciliana rende omaggio al Giappone

L’acqua è il tema conduttore del prossimo concerto dell’Orchestra Sinfonica Siciliana, in calendario al Politeama Garibaldi di Palermo, venerdì 20 maggio 2011 alle 21,15. Una serata contestualmente dedicata alle vittime dello tsunami che lo scorso 11 marzo ha colpito il Giappone, provocando migliaia di vittime. Sul podio il giovane direttore nipponico Daisuke Muranaka - assistente di Peter Maag e direttore artistico della Yokohama OMP Orchestra - che sta portando avanti un progetto su natura e musica, partendo proprio dai quattro elementi naturali:

Daisuke Muranaka
Acqua, aria, terra, fuoco. Il “viaggio musicale” nell’elemento liquido si snoda attraverso l’ascolto di quattro pagine musicali datate tra la prima metà dell’Ottocento e la prima metà del Novecento: La grotta di Fingal ouverture op. 26 di Felix Mendelssohn, Quattro interludi marini da “Peter Grimes” op. 33a di Benjamin Britten, Il vascello fantasma ouverture di Richard Wagner e La mer di Claude Debussy.

Il concerto replica sabato 21 alle 17,30. Ingressi al botteghino da € 10,00 a € 25,00 con riduzioni del 20% per carte sconto, insegnanti e over 65. Riduzioni del 50% per giovani fino a 28 anni.

Nessun commento:

Posta un commento