mercoledì 4 maggio 2011

"La vedova allegra" torna al Teatro di Messina

"La vedova allegra" è tornata al Teatro Vittorio Emanuele di Messina. L'operetta di Franz Lehàr, fra le più popolari nel mondo, ha debuttato ieri e sarà in replica ancora il 5 maggio alle 21 ed il 7 alle 17,30

Tiziana Caminiti (a sinistra) e Armando Ariostini
Tante le particolarità di quest'edizione: la prima volta di un direttore donna - Elisabetta Maschio - sul podio del teatro messinese; un regista - Mario De Carlo, originario di Reggio Calabria - che è un maestro del genere; il debutto nella propria città del soprano Tiziana Caminiti nel ruolo principale di Hanna Glawari; il ritorno di un artista dalla carriera internazione qual è il baritono Armando Ariostini nell'altro ruolo principale del Conte Danilo ed, infine, un cast di prim'ordine che, tra l'altro annovera molti cantanti siciliani e calabresi.

In occasione de "La vedova allegra" la Biblioteca Regionale Universitaria "Giacomo Longo" di Messina ha preparato un'interessante mostra bibliografica con libri e riviste sull'argomento, sia dal punto di vista musicale sia da quella delle diverse versioni cinematografiche che sono state realizzate in passato. 

Questi i prezzi dei biglietti: platea 45 euro (ridotto 35), prima galleria 30 euro (20), seconda galleria 10 euro (7).

Nessun commento:

Posta un commento