lunedì 5 agosto 2013

Al via il Filmfestival delle Madonie 2013

La ‘Fondazione Giuseppe Antonio Borgese’ da quattro anni propone e organizza a Polizzi Generosa il Filmfestival sul Paesaggio, manifestazione dedicata al paesaggio e alla riflessione attorno alla figura e all’opera di Giuseppe Antonio Borgese - noto critico, letterato e giornalista antifascista della prima metà del Novecento - che invita il pubblico a partecipare ad un momento di intrattenimento culturale imperniato sull’intreccio dei rapporti esistenti tra letteratura e paesaggio. 

Polizzi Generosa (Foto: la Triquetra)
La IV edizione si svolgerà dal 10 e il 18 agosto 2013 e avrà come titolo “Tra paesaggi e memorie: Le lettere di Borgese a Mussolini e Tempesta nel nulla, un viaggio tra l’Engadina e la Sicilia” e si svilupperà attorno a due blocchi principali: da un lato la ristampa e la presentazione di due opere fondamentali di Borgese, il romanzo breve “Tempesta nel nulla” e le “Lettere a Mussolini”; dall’altra la proiezione delle opere partecipanti al concorso cinematografico ed altre proiezioni fuori concorso.

Quest’anno ricorre l’80° anniversario della prima lettera che Borgese scrisse e spedì a Mussolini (18 agosto 1933) per motivare il suo rifiuto al giuramento fascista imposto ai professori universitari e annoverandosi così tra i pochissimi altri che non giurarono, poco più di una dozzina su un totale di 1256 docenti. 

Le lettere a Mussolini di G.A. Borgese, documenti di altissimo valore civile e morale che furono fugacemente pubblicate un’unica volta nel 1950 dalla rivista ‘Il Ponte’, vengono ripresentate al pubblico con questa ristampa (edita dalla Fondazione G.A. Borgese e dalla casa editrice Navarra Editore) nell’incontro in programma il 17 agosto alle ore 18.00 e nel corso del quale verrà anche presentato il saggio storico “No, io non giuro” scritto da Gandolfo Librizzi, direttore della Fondazione G.A. Borgese. Inoltre, il 18 agosto alle 10.30 si svolgerà una cerimonia con collocazione di una targa commemorativa nella facciata principale del Municipio alla quale parteciperà, in rappresentanza del Presidente del Senato, la Senatrice Rosa Maria Di Giorgi. Dopo lo scoprimento della targa, Pietro Polito e Vincenza Lo Bianco saranno le voci narranti della declamazione dei nomi dei professori che non giurarono, leggendo di ognuno le motivazioni del rifiuto.

L’11 agosto è in programma un incontro in cui verrà presentata la ristampa del romanzo “Tempesta nel nulla” (stampato per la prima volta nel 1931 e ristampato l’ultima volta nel 1950 da Mondadori) che contiene il prezioso reportage fotografico dei fratelli Luciano e Antonio Schimmenti realizzato ripercorrendo le orme di Borgese, ricercando e ritrovando i luoghi narrati. Verranno analizzate alcune parti del libro sulle contemplazione di paesaggi tanto fisici, ispiratori del viaggio borgesiano su per i monti dell’Engadina, quanto morali e sottesi ad una riflessione più ampia su temi fondamentali quali la libertà di insegnamento, la libertà della scienza e la libertà di pensiero. Nel corso dell’incontro verranno anche presentati i saggi critici di Gian Paolo Giudicetti e Gandolfo Librizzi. 

Il 12 e 13 agosto sera è in programma la proiezione delle opere finaliste al bando di concorso cinematografico che, sin dalla prima edzione, ha l’obiettivo di far riflettere sulla ricchezza, sulla diversità e sull’importanza del paesaggio come bene comune da tutelare (come prevede anche l’Art. 9 della nostra Costitiuzione). Sono pervenute 70 opere da tutta Italia e dall’estero per le due sezioni di partecipazione: “Il paesaggio bene comune da preservare” ed “Il volto umano come paesaggio racconta gli incontri” riservata a filmati che facciano risaltare quanto le persone, i loro volti e le loro storie siano parte integrante ed importante del nostro paesaggio quotidiano. Completano il programma due proiezioni fuori concorso: il 10 agostoviene presentato “La città sconosciuta”, film di Federico Savonitto su Giuseppe Antonio Borgese, e il 16 agosto il film documentario “La Mia Thule” di Francesco Guccini, su gentile concessione degli autori Nene Grignaffini e Raffaella Zuccari.


PROGRAMMA

SABATO 10 AGOSTO
Ore 21:15, Orto Parrocchiale
“LA CITTÀ SCONOSCIUTA”, proiezione fuori concorso del film di Federico Savonitto su Giuseppe Antonio Borgese

DOMENICA 11 AGOSTO
Ore 18:00, Piazza Gramsci
Inaugurazione ufficiale della manifestazione con la presentazione del libro “TEMPESTA NEL NULLA” di Giuseppe Antonio Borgese, del relativo reportage fotografico dei fratelli Luciano e Antonio Schimmenti e dei saggi critici di Gian Paolo Giudicetti e Gandolfo Librizzi.
Dopo i saluti da parte della Commissione Straordinaria del Comune di Polizzi Generosa interverranno:
Prof.ssa Domenica Perrone – Università di Palermo, dott.ssa Aiosa Clara – Presidente Fondazione “G.A. Borgese”, dott. Gandolfo Librizzi – Direttore della Fondazione “G.A. Borgese”, Antonio e Luciano Schimmenti - autori del reportage fotografico e l’editore dott. Ottavio Navarra

LUNEDÌ 12 AGOSTO
Ore 21:15, Orto Parrocchiale
PROIEZIONI OPERE PARTECIPANTI AL CONCORSO, sezione ‘Il Paesaggio bene comune da preservare’

MARTEDÌ 13 AGOSTO
Ore 21:15, Orto Parrocchiale
PROIEZIONI OPERE PARTECIPANTI AL CONCORSO, sezione ‘Il volto umano come paesaggio racconta gli incontri’

VENERDÌ 16 AGOSTO
Ore 21:15, Orto Parrocchiale
Proiezione del film documentario “LA MIA THULE” di Francesco Guccini, su gentile concessione degli autori Nene Grignaffini e Raffaella Zuccari

SABATO 17 AGOSTO
Ore 18:00, Piazza Giuseppe Antonio Borgese
PRESENTAZIONE DELLE LETTERE A MUSSOLINI DI GIUSEPPE ANTONIO BORGESE E DEL SAGGIO STORICO: “NO, IO NON GIURO”. LE LETTERE A MUSSOLINI. IL RIFIUTO DI GIUSEPPE ANTONIO BORGESE AL GIURAMENTO FASCISTA IMPOSTO AI PROFESSORI UNIVERSITARI. [UNA STORIA ANTIFASCISTA] di Gandolfo Librizzi, direttore della Fondazione “G.A. Borgese”.
Interverranno: Prof. Emerito Natale Tedesco, Mila Spicola – Insegnante, dott.ssa Aiosa Clara – Presidente Fondazione “G.A. Borgese”, dott. Gandolfo Librizzi – Direttore della Fondazione “G.A. Borgese”, e l’editore dott. Ottavio Navarra

DOMENICA 18 AGOSTO
Ore 10:30, Municipio 
COLLOCAZIONE TARGA COMMEMORATIVA NELLA FACCIATA PRINCIPALE DEL MUNICIPIO
in ricordo dell'80° anniversario della Lettera che Giuseppe Antonio Borgese inviò a Mussolini per motivare il suo rifiuto al giuramento fascista imposto ai professori universitari. Dopo lo scoprimento della targa commemorativa, Pietro Polito e Vincenza Lo Bianco saranno le voci narranti della declamazione dei nomi dei professori che non giurarono, leggendo di ognuno le motivazioni del rifiuto. 
Alla Cerimonia parteciperà, in rappresentanza del Presidente del Senato, la Senatrice Rosa Maria Di Giorgi.

Nessun commento:

Posta un commento