mercoledì 21 agosto 2013

Petralia Sottana va a ritmo di jazz manouche

Tutto pronto a Petralia Sottana, nel Palermitano, per la seconda edizione del Raduno Mediterraneo del Jazz Manouche. Dal 23 al 25 agosto il centro storico del paese madonita si animerà con la presenza di di decine musicisti provenienti da varie parti d’Italia e dall’estero. Sabato e domenica sera due concerti in piazza con il chitarrista francese Angelo Debarre, considerato uno dei più grandi interpreti del genere al mondo. 

La rassegna, evento unico nel Mezzogiorno, sarà arricchita da jam session mattutine e pomeridiane lungo tutto il centro storico con eventi e concerti-reunion serali dedicati a questo genere musicale che trova ampia diffusione soprattutto in Francia ed Europa centrale e, negli ultimi anni, anche in Italia. Tra gli artisti presenti oltre Debarre, anche i francesi Thomas Kretschmann e Rangy Debarre,  l’olandese Tolga During, Iacopo Martini, Antonio Li Cusati, Augusto Creni e i siciliani Carlo Butera e i 4Django. Direzione artistica affidata a Alessandro Valenza e Carlo Butera.

Nessun commento:

Posta un commento