martedì 6 agosto 2013

Tindari Festival, una serata per Massimo Mollica

Il Tindari Festival rende omaggio a Massimo Mollica, l’attore messinese recentemente scomparso. E lo fa con una serata evento, il 7 agosto a Patti, che vedrà la partecipazione di amici, attori e familiari dell’artista scomparso il primo maggio scorso. 

L'attore Massimo Mollica
Alla serata, che si svolgerà nel convento San Francesco, prenderanno parte oltre al sindaco Mauro Aquino, al direttore artistico Anna Ricciardi, le figlie Silvia e Rossana Mollica, Nino Milone, amministratore della compagnia stabile di Massimo Mollica, gli attori Adele Spadaro, Margherita Smedile, Graziella Mazzarà, Annibale Pavone, Mimmo Minutoli, Ilenia Davenia, Giovanni Moschella, Tuccio Musumeci, il prof. Filippo Amoroso, Sara Bellomia, Giovanna Battaglia, lo scenografo Marco Dentici, il regista Walter Manfrè, la regista Donatella Venuti e il musicista Luca Pincini. Presenterà la serata Mino Licordari.


A seguire sarà inaugurata la mostra, curata da Donatella Merlo, che rappresenterà un percorso immaginario e suggestivo all’interno della lunga carriera dell’artista messinese. L’allestimento, che rimarrà aperto sino al marzo 2014, prevede tre momenti. Il primo riguarda i retroscena del teatro di Massimo Mollica, con bozzetti, manoscritti e materiale inedito dell’attore. Il secondo è un viaggio vero e proprio nei sessant’anni di carriera dedicati al teatro, ma anche al cinema. La terza parte, invece, è un riscoprire i teatri in cui Massimo Mollica ha lavorato, ma soprattutto quei teatri che sono nati a Messina grazie al suo lavoro.

Nessun commento:

Posta un commento