domenica 28 luglio 2013

A Palermo artisti uniti per salvare il Brass Group

“Le condizioni del Brass Group continuano a essere drammatiche e preoccupanti, la mancanza di risorse disegna un futuro terribile per questa grande istituzione culturale. Palermo non può permettersi di perdere un luogo d’eccellenza musicale così importante e famoso nel mondo”. La Slc Cgil di Palermo chiama a raccolta la stampa, gli intellettuali, i musicisti e tutti gli operatori culturali palermitani, e non, a una conferenza stampa che si terrà il 31 luglio alle 19 presso lo Spasimo di Palermo.

Santa Maria dello Spasimo
A seguire, i musicisti del Brass con la partecipazione degli artisti del Teatro Massimo, della Foss, del Teatro Biondo e di tanti altri artisti si esibiranno in uno spettacolo gratuito per lanciare il loro grido di allarme. “La Slc Cgil – è l’invito di Murizio Rosso, segretario Slc Cgil di Palermo - auspica che le istituzioni politiche e culturali della città costruiscano insieme al sindacato un percorso certo per risolvere la crisi del Brass”.

Nessun commento:

Posta un commento