mercoledì 31 luglio 2013

Un comitato di professionisti per la Sinfonica Siciliana

Un appello a tutte le professionalità della città – avvocati, notai, ingegneri, architetti, geometri, consulenti del lavoro, commercialisti, esperti in bandi europei – per creare un comitato di professionisti a titolo gratuito, sostenitori dell’Orchestra Sinfonica Sicilana, con il quale avviare un processo profondo di analisi e verifica di tutti gli aspetti giuridici, amministrativi, finanziari, impiantistici e strutturali che coinvolgono l'attività dell'Orchestra.

Concerto di protesta dell'Orchestra Sinfonica Siciliana
A lanciarlo, le Organizzazioni Sindacali Aziendali Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uil-Com e Fials-Cisal e il commissario straordinario dell’Oss Gianni Silvia. "L'insufficienza di professionalità adeguate e di livello dirigenziale nell'organico amministrativo, - fanno sapere i sindacati - nonché l'esigenza di offrire alla cittadinanza una trasparente procedura di dual diligence interna con il coinvolgimento di quelle energie che hanno a cuore le sorti della nostra attività musicale, ci hanno spinto a ricercare una solidarietà cittadina al fine di monitorare e risolvere in tempi rapidi le diverse problematiche della Fondazione".

Sul sito ufficiale, www.orchestrasinfonicasiciliana.it, è già consultabile un’apposita sezione relativa all’appello, nella quale è possibile trovare tutti i dettagli dell’iniziativa e le modalità di partecipazione. Le richieste di adesione dovranno pervenire via email all’indirizzo: foss@pec.it.

Nessun commento:

Posta un commento