mercoledì 17 luglio 2013

Alla scoperta dei tesori del Parco archeologico di Lilibeo

Il Parco archeologico di Lilibeo, a Marsala, si prepara al clou della stagione estiva. Chiunque lo vorrà potrà entrare gratuitamente nell’area archeologica di Capo Boeo, anche dall’ingresso di piazza della Vittoria (alias Porta Nuova) e  percorrere la “storica passeggiata” fino al mare lungo il Decumano Massimo (ex viale Vittorio  Veneto), la principale strada della città romana. 

Il relitto della nave punica al Museo "Baglio Anselmi"
Tappa obbligata anche al Museo “Baglio Anselmi”, famoso per il relitto della Nave punica, in questo caso è previsto un ticket d'ingresso di quattro euro (due il ridotto), ma che per i residenti della Provincia di Trapani costa soltanto un euro. Senza costi aggiuntivi, dalle ore 9 alle 13, il lunedì sarà possibile visitare la “Grotta  della Sibilla” nella Chiesa di San Giovanni al Boeo, e il venerdì, l’Ipogeo di Crispia Salvia, una  tomba a camera con le pareti interamente dipinte, “unica” nel suo genere. 

Per le particolari  condizioni ambientali dell’ipogeo è necessario prenotare telefonando (0923 952535) o recandosi al  Museo. La novità di quest’anno consiste in un servizio di visite guidate in Italiano, Inglese, Tedesco  e Francese, secondo il calendario indicato, curato da Guide turistiche iscritte all’Albo della Regione  Siciliana (con un costo aggiuntivo di cinque euro per i gruppi di almeno 20 persone). 

Infine, si segnalano due particolari iniziative che questa estate animeranno i suggestivi scenari del Parco archeologico. L’una, chiamata "I mercoledì del Parco", con la guida di Maria Luisa e di Maria Grazia Griffo, porterà alla scoperta delle più importanti testimonianze storico-archeologiche ed epigrafiche della vita quotidiana a Lilibeo, nel Parco e nel Museo. Con l’altra, "Marsala sotterranea", Eleonora Romano condurrà i visitatori dalla suggestiva “Grotta della Sibilla”, primo battistero della comunità cristiana di Lilibeo, alle cappelle ipogeiche della Chiesa di Maria SS. della Cava. I primi appuntamenti per le due iniziative sono fissati, rispettivamente, il 24 e il 23 luglio, alle ore 17 con partenza dal Museo.

Nessun commento:

Posta un commento