mercoledì 17 luglio 2013

Sinfonica Siciliana, musicisti sul tetto del Politeama

Alcuni musicisti dell'OSS sul tetto del Politeama Garibaldi
Gli spartiti dell'Orchestra Sinfonica Siciliana sono ancora chiusi. La protesta dei musicisti va ormai avanti da più di due settimane. Il motivo è sempre lo stesso: senza tre mesi di stipendio, un buco di 2 milioni da risanare nella Fondazione e prospettive zero per l'anno che verrà. Dopo il simbolico corteo funebre di giovedì scorso, che ha sfilato per le strade di Palermo, e l'incontro tra i rappresentanti sindacali e il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, che si è impegnato a trovare ulteriori risorse per il 2013, questa mattina la protesta è continuata. Alcuni professori d'orchestra si sono asserragliati sul tetto del Politeama Garibaldi di Palermo, chiedendo garanzie sul loro futuro professionale. La musica potrà continuare?

Nessun commento:

Posta un commento