giovedì 25 luglio 2013

Giovanni Antonini suona con la Sinfonica Siciliana


Giovanni Antonini, uno dei più grandi flautisti italiani al mondo per la musica antica, sposa la causa dei lavoratori dell'Orchestra Sinfonica Siciliana. L'artista è infatti il protagonista del concerto offerto al pubblico domani, venerdì 26 luglio alle 21 al Politeama Garibaldi di Palermo e rientrante nel calendario di concerti di protesta gratuiti eseguiti per non far spegnere i riflettori sulla grave situazione di stallo in cui versa la Fondazione. 

Giovanni Antonini
Con Antonini suonerà anche il gruppo di ottoni dell'OSS, che aprirà la serata con le note del primo tempo del Concerto per due trombe di Vivaldi. Seguiranno brani di G. Gabrieli, Samuel Scheidt, J.F.K. Fischer e M. Altenburg. Il programma prevede, inoltre, l'esecuzione del Concerto in do maggiore per flauto, archi e basso continuo di Telemann, la Sinfonia in fa minore n. 49, "La passione" di Haydn e il Concerto in do maggiore per flauto, archi e basso continuo di Vivaldi. Dirige lo stesso Antonini che offre la sua performance a titolo gratuito.

Nessun commento:

Posta un commento