mercoledì 17 luglio 2013

Il nuovo singolo dei Flac arriva in radio

“Labirinto” è il nuovo singolo dei Flac, in rotazione radiofonica e disponibile negli store on line a partire da martedì 23 luglio. Dopo il brano Dogma#2, la band palermitana formata da Ross Maya (voce, cori), Devvo (chitarre, cori), Francesco Biondo (basso, sinth), e Bartolo Costanzo (batteria, cori), vira verso sonorità più popular con arpeggi malinconici e un testo più riflessivo. Il nuovo brano sarà accompagnato da un videoclip, on-line a partire sempre da martedì 23 luglio, e anticipa l’album d’esordio previsto per settembre 2013.

I Flac (Foto: Mario Pellerito)
Scritto e arrangiato da Ross Maya, Daniele Vitellaro (ideatore e regista del videoclip in uscita sempre il 24 sul canale ufficiale Youtube della band), Bartolo Costanzo e Francesco Biondo, “Labirinto” strizza l'occhio a sonorità californiane (Red Hot Chili Peppers) miste alla tradizione puramente rock italiana (Litfiba e Negrita). Il videoclip sarà tutto in computer grafica e vede all'esordio come regista proprio Daniele, il chitarrista della band.

I Flac tornano in concerto a Palermo: mercoledì 17 luglio, ore 22, concerto in elettrico per la rassegna “Nautoscopio Arte 2013” presso il Nautoscopio al Foro Umberto I di Palermo (foro Italico, di fronte corso Vittorio Emanuele) e domenica 21 luglio ore 22, concerto in acustico presso il locale “Il Ricovero” (viale del Fante - Palermo). Ingresso libero in entrambe le serate.

Il progetto musicale Flac nasce nel settembre 2012 da un’idea di Ross Maya, Daniele “Devvo” Vitellaro, Francesco Biondo (già insieme nei Medea) e Bartolo Costanzo (ex batterista degli Hidrìae componente aggiunto nell’ultimo periodo di attività dei Medea).

Il quartetto si affida all’esperienza di Fabio Rizzo come produttore artistico per il loro esordio discografico, veterano del panorama musicale palermitano e artista stimato per quanto fatto con i The Second Grace e i Waines e come produttore de Il Pan del Diavolo, BlackEyed Dog e LeFormiche.

Nessun commento:

Posta un commento