mercoledì 10 luglio 2013

Il violoncello di Naomi Berril al Castello Ursino di Catania

Nel segno della contaminazione fra i generi musicali la nuova stagione di Classica & Dintorni, la rassegna organizzata dall’associazione culturale Darshan di Mario Gulisano che torna al Castello Ursino di Catania per nove concerti distribuiti da luglio a ottobre selezionati dalla direzione artistica di Ketty Teriaca, docente di pianoforte al Conservatorio Bellini di Palermo.

Naomi Berrill
Si comincia giovedì 11 luglio con il raffinatissimo concerto di Naomi Berrill, violoncellista irlandese che accompagna col canto le sue performance. “Where have all the flowers gone”, ovvero “Dove sono andati a finire tutti i fiori”. Polistrumentista e cantante, figlia d’arte, la Berril è una musicista straordinaria ed estremamente versatile. Ha una formazione classica, è specializza come solista e per musica da camera, ma ha anche studiato musica jazz in Canada e Olanda. Ha fondato il gruppo di musica irlandese Clover Ensemble. Nel 2008, per “Le Giornate della danza” al teatro degli Arcimboldi di Milano ha eseguito come arrangiatrice e performer un brano per violoncello, voce e danza.

Il calendario di Classica & Dintorni 2013 prosegue con il Duo Ribeiro & Barenghi (voce e chitarra 26 luglio); il Norwegian Wood Ensemble (2 agosto); Himmerland (14 settembre); Giovanni Seneca (20 settembre); Ensemble di strumenti antichi del Conservatorio di Palermo (5 ottobre); i fratelli Mancuso in quartetto (12 ottobre); i Kalàka (19 ottobre); e per concludere Piero Rotolo & Talos Quintet (26 ottobre).

È possibile abbonarsi a tutti i concerti. Classica & Dintorni 2013, inserita fra gli appuntamenti dell’Estate Catanese promossa dal Comune di Catania, è organizzata in collaborazione con il Conservatorio di Palermo e il Circuito Musicale Siciliano (CMS, comitato che riunisce numerose associazioni siciliane impegnate nella promozione della cultura e della musica). Info www.classicaedintorni.com.

Nessun commento:

Posta un commento